Come scegliere un mobility scooter

Gli scooter elettrici per disabili e anziani sono una valida alternativa quando per qualsiasi motivo non viene rinnovata la patente, il senso di non essere piu’ autonomi nelle faccende quotidiane, andare a fare la spesa, le bollette alla posta di non potere essere piu’ liberi di fare una passeggiata al sole con i nipoti con il proprio cane rende la persona sperduta e delegittimata nell’autonomia della sua vita.
Fortunatamente ci sono gli scooter elettrici che rendono autonomia e libertà.
Ma come orientarsi nella vasta scelta di proposte, è semplice si parte sempre dall’esigenza personale e dalla mobilità e autonomia della persona anziana e del Normalmente disabile, si deve valutare se c’è una buona gestione delle mani e una prontezza di riflessi e non ci sono patologie della vista.
Detto questo si inizia a valutare le personali esigenze, si devono fare pochi km? In questo caso basterà orientarsi su gli scooter che hanno un autonomia di 15-20 km e magari sono di dimensioni contenute e consentono anche di essere smontati facilmente per essere messi nel bagagliaio di una vettura per essere facilmente trasportati magari nel periodo estivo al mare, quindi cercheremo nella vasta scelta degli scooter con autonomia dei km che ci necessitano e di dimensioni medio piccole.
Se invece le nostre necessità sono quelle di viaggiare e quindi di portasi dietro il proprio scooter sceglieremo uno scooter che piegato facilmente diventa un trolly e sarà il compagno di viaggio ideale, lo potremo imbarcare in aereo, in nave anche per le sue caratteristiche legate alle batterie idonee per il trasporto.
Altra considerazione è per chi a necessità di avere un mobilty scooter con una grande autonomia circa o oltre i 50 km, potenti adatti anche a percorrere terreni sconnessi e un po’ accidentati ma nello stesso tempo sicuri e ammortizzati per garantire una grande comodità alla guida, si sceglierà quindi scooter con queste caratteristiche.
E ancora a causa dei cambiamenti climatici repentini, alcune persone si sentono piu’ sicure se lo scooter è chiuso cabinato, simile a una piccola vettura ma elettrica corredati di grandi comfort tanto da non fare rimpiangere la vettura, in questo caso sceglieremo gli scooter cabinati adatti a tutte le stagioni, al coperto in inverno e riparati anche dal caldo estivo.
Una raccomandazione a tutti gli utilizzatori, sono scooter elettrici non importa che vadano veloci, ma vi devono solo facilmente aiutare negli spostamenti, e rendere la vostra autonomia e libertà, inoltre utilizzateli nei spazi consentiti dalla normativa.

Un sentito grazie a ‘ Autonomia Disabili ‘ che ci supporta tecnicamente.

https://www.facebook.com/autonomiadisabili/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *